Brexit divide ma l’UE non entusiasma nessuno

Giovani iperconnessi ma “isolazionisti” “Arrabbiato con i vecchi? Certo che sì. Ci hanno rubato il futuro in nome della nostalgia di un mondo che non esiste più. Loro fanno festa. E il conto da pagare lo lasciano a noi”. Robert Mead ha 26 anni, un Master in Belle Arti da finire all’Università di Londra e-dopo il trionfo del “Leave – tanta rabbia da sfogare. Il 75% dei giovani tra i 18 e i 24enni ha votato “Remain”. Ma non è bastato,...